News | Anita | Associazione Nazionale Imprese Trasporti Automobilistici
   
   

Home > In evidenza > News

News
Green Deal europeo: Commissione Ue adotta il Pacchetto
16/07/2021
Green Deal europeo: Commissione Ue adotta il Pacchetto "Fit for 55" per ridurre le emissioni del 55% entro 2030

La Commissione europea ha adottato un pacchetto di proposte con cui si impegna a ridurre le emissioni nette di gas a effetto serra di almeno il 55 % entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990 e rendere le politiche dell’UE in materia di clima, energia, uso del suolo, trasporti e fiscalità idonee al conseguimento di tali riduzioni nel prossimo decennio.
 
Questo pacchetto è fondamentale affinché l’Europa diventi il primo continente a impatto climatico zero entro il 2050 e si concretizzi il Green Deal europeo. Con le proposte odierne la Commissione presenta gli strumenti legislativi per conseguire gli obiettivi stabiliti dalla normativa europea sul clima e trasformare radicalmente la nostra economia e la nostra società per costruire un futuro equo, verde e prospero.
 
Il pacchetto presenta una serie completa di proposte interconnesse che consentiranno di imprimere l'accelerazione necessaria alle riduzioni delle emissioni di gas a effetto serra nel prossimo decennio. Le proposte legislative comprendono:
 
  •  La proposta di direttiva dell’ETS, il sistema di scambio di quote di emissione dell'UE, che fissa un prezzo per il carbonio e riduce ogni anno il limite massimo applicabile alle emissioni di determinati settori economici;
  •  La revisione della tassazione dei prodotti energetici e dell’elettricità, che propone di allineare la tassazione dei prodotti energetici alle politiche dell'UE in materia di energia e clima, promuovendo tecnologie pulite e eliminando le esenzioni obsolete e le aliquote ridotte che attualmente incoraggiano l'uso di combustibili fossili;
  •  La revisione della direttiva sulle fonti di energia rinnovabili, che fisserà l'obiettivo più ambizioso di produrre il 40 % della nostra energia da fonti rinnovabili entro il 2030.
  •  La proposta di direttiva sull'efficienza energetica per ridurre il consumo globale di energia, diminuire le emissioni e affrontare la povertà energetica, che fisserà, a livello di UE, un obiettivo annuale vincolante più ambizioso di riduzione del consumo di energia.
 
Oltre alle modifiche delle direttive, sono presenti nel pacchetto anche le proposte di regolamento che riguardano la riduzione annuale delle emissioni degli Stati membri (“effort sharing”), l’uso del suolo e la silvicoltura (Lulucf), la creazione di un Fondo sociale per il clima, il meccanismo di aggiustamento della CO2 alle frontiere (Cbam), il trasporto aereo sostenibile (ReFuelEU Aviation), l’utilizzo di carburanti rinnovabili e low-carbon nei trasporti marittimi (FuelEU Maritime), il rafforzamento degli standard di emissione di CO2 di auto e furgoni e lo sviluppo di un’infrastruttura per i carburanti alternativi (revisione Dafi).
 
L’Associazione si riserva di informare gli associati in maniera più dettagliata sul contenuto di ciascuna proposta presentata dalla Commissione che sia di interesse per il settore.

© ANITA - Riproduzione riservata

Archivio Completo delle News
Ultime News



ANITA aderisce a Confindustria
Visita il sito di ANITA Business
Lavorare nel trasporto e nella logistica - domanda ed offerta si incontrano
ANITA Welfare - La strada del benessere
ANITA - Associazione Nazionale Imprese Trasporti Automobilistici
Via Oglio, 9 - 00198 ROMA - Tel. 06 8550263 - Fax 06 8554066
C.F. 80212890588